Sassuolo, Di Francesco: “Dobbiamo ritrovare cattiveria e determinazione”

SASSUOLO – Cinque sconfitte in sei partite. La sosta per le Nazionali potrebbe aver interrotto il trend negativo che il Sassuolo aveva intrapreso nelle ultime uscite stagionali. “Voglio ritrovare lo spirito di squadra, dobbiamo essere combattivi come gli altri per avere maggiori chance di vincere le gare” così  Eusebio Di Francesco prova a scuotere i suoi ragazzi alla vigilia della gara salvezza con il Chievo. “Il gruppo ha lavorato bene ma la risposta più importante è sul campo – continua – Voglio ritrovare una squadra con spirito, con cattiveria, con determinazione, voglia di prevalere sull’avversario e che non abbia quelle distrazioni che nell’ultimo periodo stiamo pagando profumatamente. L’idea che inconsciamente i giocatori possano essersi accontentati non l’accetto, dobbiamo giocare partita dopo partita con determinazione, non siamo ancora salvi e servono ancora punti importanti per trovare la tranquillità necessaria per giocare con spensieratezza”.

Per quanto riguarda il Chievo: “E’ una squadra fastidiosa, che fa del contropiede la sua arma migliore. Ha Paloschi in grande forma ben assistito da Meggiorini per cui dovremo fare attenzione ai loro attaccanti. Ma fanno anche un’ottima fase difensiva di squadra, concedono pochi spazi, dovremo essere bravi a ribaltare subito l’azione ed essere veloci nel palleggio, sarà una gara difficile”. Per quanto riguarda la formazione, ancora in dubbio Cannavaro: “Si è messo a disposizione, non si è allenato tantissimo ma è un giocatore importante per noi, deciderò domani”.

serie A

sassuolo calcio
Protagonisti:
eusebio di francesco
Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 344 volte