Roma-Napoli, cori antinapoletani e striscioni contro la madre di Ciro in curva

AntonellaLeardi

Poco dopo l’inizio di Roma-Napoli dalla Curva Sud sono stati intonati cori antinapoletani (‘Vesuvio lavali col fuoco’). Nello stesso settore esposti anche due striscioni pesanti, rivolti senza citarla alla madre di Ciro: “Dopo il libro.. il film” e “Che cosa triste?lucri sul funerale con libri e interviste!”, e poi ancora: “C’è chi piange un figlio con dolore e moralità e chi ne fa un business senza dignità. Signora De Falchi onore a te”.

Commenti