Le pagelle del C.d.S. : Albiol domina, Hamsik è capitano vero

hamsik-callejonIl Napoli batte il Cagliari per 3-0, ecco le pagelle del Corriere dello Sport:

ANDUJAR 6 E’ reattivo su Avelar, quel che serve nei momenti inquietanti d’una partita.

MAGGIO 6 Va come sa e va che è un bel vedere, ma il rosso è la macchia sulla prestazione.

ALBIOL 7 Rischia la faccia su un contrasto e poc’altro ancora, perché domina.

KOULIBALY 6 Riduce Sau a niente, si concede persino qualche licenza.

STRINIC 6 Deve stare lì, non c’è neanche necessità di spingere o dannarsi.

JORGINHO 6,5 Vuole essere «centrale» alla manovra e lo è.

GARGANO 6 Magari è impreciso però non indietreggia mai.

CALLEJON 7 E’ rinato, non solo perché segna: poi va a chiudere, tiene la linea.

MESTO (25’ st) 6 Ha il compito di controllare Cossu e di spingere (se proprio si deve).

HAMSIK 7,5 Dodicesimo assist (e sarebbero tredici, perché Balzano segna sul suo cross…). C’è tra le linee, c’è con la testa, c’è da capitano.

GABBIADINI (11’ st) 7 Segna sempre, che parta dall’inizio o dalla panchina: siamo a sette.

INSIGNE 6,5 E’ un bel vedere per mezz’ora, poi si amministra.

HIGUAIN 6 Poco più di una seduta d’allenamento, esibendo il tacco ripetutamente.

ZAPATA (17’ st) 6 L’attaccante colombiano fa respirare “el Pipita” e i compagni. Generosità, orgoglio e applicazione: protegge il pallone e si mette al servizio della squadra.

BENITEZ (all.) 7 La vittoria, il gioco (ma senza strafare), una espressione di intelligenza e di benessere fisico.

Commenti