AZZURRI PER SEMPRE – Albertino Bigon, Il mister del secondo scudetto

published at 20:14 in AZZURRI PER SEMPRE, COPERTINA, IN EVIDENZA
AZZURRI PER SEMPRE – Albertino Bigon, Il mister del secondo scudetto

bigon7Napoli e Milan si affronteranno domenica per la 34° giornata di campionato. In occasione della partita, per la rubrica “Azzurri per sempre”, si vuole ricordare Albertino Bigon, ex centrocampista che ha indossato sia la maglia azzurra che quella rossonera ed allenatore che ha guidato il Napoli alla conquista di vittorie importanti. Nato a Padova il 31 ottobre 1947, inizia a giocare a calcio nelle giovanili del Padova e successivamente, nella stagione 1964/1965 approda in prima squadra in Serie B. Nella prima stagione scende in campo soltanto 5 volte ma in quella seguente, oltre a collezionare 24 presenze e 4 reti, vince anche il Campionato Primavera. Dopo 64 presenze e 14 reti con i biancoscudati, nel 1967 approda al Napoli ma già nel novembre dello stesso anno, passa alla Spal. Proprio con il club emiliano esordisce in Serie A il 26 novembre 1967 contro l’Inter ma a fine stagione arriva la retrocessione in Serie B. Nell’anno successivo, Bigon colleziona in serie cadetta 35 presenze e 9 reti, ma il club non riesce ad evitare la retrocessione in Serie C. Nella stagione 1969/1970 viene acquistato dal Foggia; con i suoi 11 gol e 37 presenze contribuisce alla promozione in massima serie della squadra. Tornato in Serie A va a segno 7 volte in 28 partite disputate, il Foggia però a fine campionato retrocede in B. Nella stagione 1971/1972 viene acquistato dal Milan. Nella prima stagione con la maglia rossonera vince subito la Coppa Italia e in Serie A totalizza 29 presenze e 14 reti. Ancora più importante l’annata successiva: Bigon contribuisce alla vittoria di un’altra Coppa Italia e della Coppa delle Coppe, conquistata in finale contro il Leeds United. Dopo una terza Coppa Italia vinta nell’annata 1976/1977, nella stagione 1978/1979 arriva una grande soddisfazione per Bigon: la vittoria dello scudetto. Dopo ben 9 stagioni con 218 presenze impreziosite da 56 reti, nella stagione 1980/1981 Bigon lascia il Milan e approda alla Lazio, club nel quale disputa due annate in Serie B. Termina la sua carriera da calciatore nel 1984, dopo aver disputato due campionati in Serie C1 con la casacca del Lanerossi Vicenza. Poco dopo inizia la carriera di allenatore sulla panchina del Conegliano e successivamente di Reggina e Cesena. Per Bigon arrivano grandi soddisfazioni anche in veste di allenatore: nella stagione 1989/1990 arriva al Napoli e guida la squadra alla conquista dello scudetto e della Supercoppa Italiana. Nell’annata 1996/1997, dopo aver allenato rispettivamente Lecce, Udinese e Ascoli, approda in Svizzera sulla panchina del Sion, con il quale vince il campionato e la Coppa Svizzera. Tra il 1997 e il 2000 guida Perugia e Olympiakos; nel 2007 fa il suo ritorno al Sion. Bigon termina la sua carriera di allenatore nel 2009, dopo l’esperienza in Slovenia alla guida dell’Interblock Lubiana.

Mariano Potena

Questo articolo è stato letto 1932 volte

You must be logged in to post a comment Login