Silver Mele: “E’ stata la più brutta prestazione dell’era Benitez, col Milan bisogna reagire”

Silver-Mele-SILVER MELE, giornalista di Canale 8 e Sportitalia, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “E’ stata la più brutta prestazione dell’era Benitez e si fa fatica ad interpretare la gara del Castellani. Ma come si fa a passare dalla lezione di calcio con la Samp al nulla più assoluto del Castellani? Ad un certo punto, vedendo gli sguardi degli azzurri, ho avuto paura. Tutto troppo facile per un Empoli in versione fast contro un Napoli troppo slow. Purtroppo non c’è stata la risposta alle romane che nelle ultime gare avevano dato una speranza. Credo che le motivazioni debbano essere naturali, spontanee in queste occasioni. Faccio fatica a pensare a Benitez che possa prendere sotto gamba la gara con l’Empoli, piuttosto faccio una considerazione sulla squadra che, dopo cinque partite tirate al massimo, mollano sul più bello. In fondo, non è un mistero che questa squadra abbia poca personalità. Quando vedo Koulibaly giocare in quel modo, quando vedo i centrocampisti non mordere le caviglie degli avversari, mi convinco che c’è qualcosa che non va. Sappiamo bene che la dimensione futura del Napoli dipende solo ed esclusivamente dalla qualificazione in Champions. La gara con il Milan è delicatissima perché bisogna essere bravi a parare il contraccolpo psicologico della sconfitta di Empoli e caricare subito a testa bassa per travolgere i rossoneri, solo così si può preparare al meglio la semifinale con il Dnipro, che comunque, toglie tante energie. La vittoria con il Milan è l’ultimissima chiamata per recuperare in campionato, a patto che le romane rallentino quanto basta. Non voglio più vedere prestazioni come quelle del Castellani”.

Commenti