Bruscolotti: “Strana questa animosità contro il Napoli. Ora bisogna ripartire contro il Dnipro”

bruscolotti

Giuseppe Bruscolotti parla ai microfoni di Marte Sport Live: “I napoletani del Parma con il pugno alzato durante i cori inneggianti al Vesuvio? Se fosse così, sarebbe preoccupante. Hanno esultato assieme chi inneggia contro la loro città. Spesso c’è un accanimento eccessivo contro questa maglia. Da sportivo è giusto che il Parma se la giochi con tutto, però devono farlo sempre.
I cori danno fastidio, allora noi cosa dovremmo fare? Augurarci che vadano in quarta serie. Anche ad Empoli c’è stata una grande animosità. Il Napoli non è ancora cresciuto, ormai il campionato volge al termine. Determinati atteggiamenti non ci sono stati, la manovra è lenta con lanci lunghi e palla centrale. Questo non aiuta.
Il Dnipro? Speriamo che l’arbitro sia di spessore, in modo che non ci siano problemi. Nel 1987 il mio Napoli non era così forte, adesso la situazione è diversa”.

Commenti