NEWS

Maria Mazza: “Napoli, bisogna crederci!”

maria-mazzaMaria Mazza, nota attrice e showgirl, scrive su “NapoliMagazine.Com”: “Quante cose sono successe negli ultimi 7 giorni! Partiamo da Parma: lì bisognava vincere, ma purtroppo la squadra si è svegliata troppo tardi. E’ un Napoli che alterna grandi prestazioni ad altre difficili da commentare, purtroppo lo sappiamo bene. Finita la gara con il deludente pareggio, l”attenzione si è spostata tutta sull’alterco tra Higuain e Mirante. Scuse, comunicati, tweet, telefonate, sms. Quando ho ascoltato le dichiarazioni di Donadoni mi sono arrabbiata. Certe cose purtroppo succedono in campo e le reazioni a caldo possono essere molto forti. Non concepisco però esternazioni che gettano dubbi tra dirigenti che dovrebbero dare l’esempio e calmare le situazioni. Poi l’allenatore del Parma ha fatto un passo indietro, ritrattando il concetto espresso. Meglio così, anche se in alcuni casi è preferibile non lasciarsi andare a dichiarazioni che mettono in dubbio l’onestà di una squadra come il Napoli, che ha sempre conquistato tutto sul campo nella massima trasparenza. Andujar ha avuto una giornata storta, ha sbagliato partita ma questo non deve togliere tutto il buono che ha fatto. La Champions resta lì, in un modo o nell’altro, bisogna solo conquistarla! Crediamoci tutti insieme, Forza Napoli!”.

Commenti
Segui il canale PianetAzzurro.it su WhatsApp, clicca qui
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!