Higuain leader, contro Juve e Lazio il Napoli ha bisogno del Pipita

Higuain_DMF_7379 Napoli-Milan 3/5/2015 foto De MartinoOra che il gioco si fa duro è necessario che i duri inizino a giocare: servirà un Higuain in ottima forma nelle due restanti partite che il Napoli dovrà disputare in campionato contro Juventus e Lazio se vuole davvero staccare il pass per la prossima Champions League. Il rendimento dell’argentino in queste ultime gare non è stato massimale, nonostante le ventisette reti realizzate in stagione fino a questo momento. Se il Pipita non ritrova il suo smalto migliore rischia di esser ricordato con quell’immagine sempre caratterizzata da quel fondo di malinconia che storpia un talento indiscutibile. Costato meno di quaranta milioni di euro dal Real Madrid, Gonzalo Higuain, piaccia o no, rappresenta attualmente il Napoli: il suo talento e la sua personalità (dettata dal carattere facilmente irascibile) spostano gli equilibri del gioco degli azzurri in qualsiasi frangente, come a Doha.  Benitez ha già ribadito il concetto: “Il nostro leader è Higuain”, rivestendolo ancor di più di responsabilità e rendendolo più forte in occasione delle prossime sfide decisive dei partenopei. Il momento di esplodere è arrivato per il Pipita.

Corriere dello Sport

Commenti