Gianluca Monti: “Ora si riparte da Reina”

Gianluca-Monti-GIANLUCA MONTI, giornalista de ‘La Gazzetta dello Sport’, è intervenuto a “NAPOLI MAGAZINE”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, che approfondisce i temi proposti sul web da NapoliMagazine.Com, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Antonio Petrazzuolo. Ecco quanto ha affermato: “Aspettiamo l’esito del derby perché se mai il Napoli dovesse avere un’ultima occasione, sarebbe un delitto non sfruttarla. Purtroppo questa stagione passerà alla storia come quella delle occasioni perdute e potrebbe confermarsi tale se gli azzurri dovessero avere il match ball contro la Lazio, se dovesse perdere il derby con la Roma. Fa specie dire queste cose con Benitez in panchina, allenatore capace proprio di esaltarsi nelle partite decisive. Che il calcio italiano non sia il più bello del mondo è normale, ma che resti il più difficile dal punto di vista tattico, è molto verosimile. Non c’era bisogno di Mascherano per vincere contro squadre che per tutta la stagione sono state nella parte destra della classifica. Il fallimento è totale e coinvolge tutti, società, allenatore e squadra, ognuno per la sua componente ed è inutile ripetere gli errori commessi. Negli ultimi dieci anni è sicuramente il fallimento peggiore. Ora si riparte da Reina, che è un’ammissione di colpa perché sarebbe stato il caso di farglielo all’inizio di questa stagione. Ma aspettiamo prima il nome dell’allenatore che, oggi, potrebbe essere Mihajlovic ma conoscendo De Laurentiis, che probabilmente starà trattando anche con altri allenatori e con Bigon, oramai sembra destinato a partire, prima di sbilanciarci sui nomi dei nuovi acquisti”.

Commenti