Allan, avanti tutta: offerti 10 milioni

mbakoguNapoli in azione per regalarsi Allan dell’Udinese. Il centrocampista brasiliano è considerato il rinforzo giusto per la mediana azzurra. Così Aurelio De Laurentiis si è mosso per bruciare la concorrenza di diversi club, frenati però dalla valutazione dell’Udinese che chiede 18 milioni di euro. La cronaca dell’affare può partire dai primi ma decisi contatti del Napoli col club dei Pozzo, in attesa di formalizzare un’offerta di 10 milioni di euro. Distante dalla richiesta friulana per privarsi di Allan, un prototipo di palleggiatore molto ricercato, ma capace di spiazzare al momento le concorrenti per l’ex Vasco da Gama. Inter, Fiorentina e soprattutto Juventus (fresca di ufficializzazione di Sami Khedira), si erano mosse per Allan, che adesso  vede Napoli avvicinarsi a marce forzate. Radio mercato segnala che saranno necessari ripetuti contatti tra le parti per trovare un’intesa, diversamente dall’accordo riguardo le richieste economiche del giocatore. Sul fronte Valdifiori invece, il pupillo di Sarri ad Empoli in predicato anche lui di arrivare a Napoli, va registrata l’insidia Torino, che proprio ieri ha offerto 4 milioni ai toscani.
IDEA MBAKOGU Intanto per l’attacco azzurro spunta l’ipotesi Jerry Mbakogu del Carpi. Il nuovo ds partenopeo Giuntoli conosce bene la punta nigeriana, classe ’92, che era nel mirino di Torino, Kuban Krasnodar e Lokomotiv Mosca. Proprio il rapporto privilegiato con i biancorossi potrebbe favorire l’affare, in attesa di possibili uscite nel reparto offensivo. Operazione da 8 milioni di euro, ma per un profilo giovane che piace ed ha ampi margini di crescita.

La Gazzetta dello Sport

Commenti