Atalanta, bagno di folla per Percassi: ”La salvezza come lo scudetto”

BERGAMO – Bagno di folla e tanto entusiasmo a Bergamo dove circa quattromila tifosi hanno salutato allo stadio “Azzurri d’Italia” staff tecnico e giocatori dell’Atalanta prima della partenza per il ritiro precampionato a Rovetta, in Alta Valle Seriana. Cori e applausi per il presidente Percassi che, ricordando gli incidenti dopo la sfida con la Roma a novembre che costarono pesanti restrizioni nell’accesso allo stadio, ha lanciato un appello: “Mi raccomando, fate i bravi”.
Percassi ha anche detto di non aver gradito la lettera del Cagliari alla procura federale, in cui i sardi ipotizzano nuove penalità a carico dell’Atalanta per gli sviluppi dell’inchiesta sul calcioscommesse: “Noi al loro posto non avremmo mai fatto niente del genere”.

“SALVEZZA COME LO SCUDETTO”  –  Davanti ai microfoni, Percassi ha poi elogiato il tifo atalantino: “I giocatori devono prendere esempio dall’entusiasmo con il quale li hanno accolti i nostri meravigliosi tifosi. La salvezza, per noi, vale uno scudetto. Mi auguro che la prossima sia una stagione meno sofferta. Guai deludere un pubblico così puntualmente caloroso e numeroso. Dovremo sudare e tanto durante la preparazione al campionato per presentarci in buone condizioni al pronti-via”.

IL PUNTO SUL MERCATO – Non ci sono Baselli e Zappacosta, ceduti in questi giorni al Torino: “Le cessioni di Baselli e Zappacosta sono dettate da esigenze di bilancio. Ma già siamo corsi ai ripari con Kurtic e De Roon e altre pedine arriveranno. Belotti? Ci interessa ma ci sono diversi club alla sua caccia e la valutazione del cartellino è alta”, spiega Percassi. Prima del saluto ai tifosi sono state presentate le tre maglie che la squadra indosserà nella stagione 2015-2016. La prima con i classici colori nerazzurri a strisce verticali; la seconda bianca, la terza verde.

IL PROGRAMMA – Sono 33 i nerazzurri convocati da mister Edy Reja. Assenti Sportiello, Moralez e Kurtic che si aggregheranno al gruppo tra pochi giorni. Portavoce dei giocatori capitan Gianpaolo Bellini, fresco di rinnovo del contratto: “Sono felice di continuare a giocare a Bergamo. Promettere il massimo impegno rientra nella normalità di sempre. Ma alle parole preferisco far seguire i fatti. Guai deludere i tifosi: non lo meritererebbero proprio”. Ultimato l’incontro allo stadio, la troupe nerazzurra è partita immediatamente per Rovetta. I nerazzurri si fermeranno nella località di montagna della Valle Seriana sino all’1 agosto. Da lunedì a sabato in programma due allenamenti al giorno (mattino e pomeriggio) con la prima amichevole nel pomeriggio del 19 contro una rappresentativa del luogo.

atalanta

serie A
Protagonisti:
Antonio Percassi

Fonte: Repubblica

Commenti