Mancini vuole Gabbiadini e Mertens, ma il Napoli…

Mancini_DMF_4292 Napoli-Inter 8/1/2015 foto De MartinoI rapporti Napoli-Inter restano buoni, quelli con Soren Lerby (che cura gli interessi di Mertens) restano tesi. A questo antipasto (DeLa ha anche aggiunto che ci sarà una sorpresa in entrata), ecco che si aggiunge il maxi-incontro avvenuto nella serata di ieri. E considerando la miriade di ristoranti presenti a Milano, bé, tutto lascia pensare che l’incontro fra Giuntoli, Ausilio e Mancini non sia andato in scena per caso. Ecco: cosa sarà realmente successo in quel quarto d’ora? Semplice: una chiacchieratona legata a tutti gli uomini che potrebbero uscire e/o entrare. Una sorta di aperitivo a qualcosa che, forse, succederà nonostante le parole ferme di De Laurentiis. I due direttori sportivi e il tecnico dell’Inter hanno toccato i temi legati a Gabbiadini e Mertens, i due preferiti del Mancio (più il primo del secondo). Difficile che si possa aprire la doppia porta, magari se ne spalancherà una soltanto e potrebbe essere quella dello spagnolo José Maria Callejon. Il Napoli, al quale interessa Maksimovic, potrebbe invece dirottare su Juan Jesus, il brasiliano nerazzurro che può fare il centrale e il laterale sinistro. Il problema di un eventuale accordo è che JJ non vuole muoversi da Milano; e che Callejon è valutato da De Laurentiis 20 milioni, e chissà se trattabili.

La Gazzetta dello Sport

Commenti