Vincenzo Morabito: “L’agente di De Guzman ha boicottato la trattativa col Bournemouth. Parlerò con il legale del Napoli per intraprendere un’azione legale”

Napoli-Trabzonspor De Guzman esultaA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Vincenzo Morabito, intermediario della trattativa De Guzman-Bournemouth

“Rodger Linse è un superman perché è riuscito ad ordinare al giocatore di andare in Olanda senza il permesso della società, ha trattato il calciatore senza rispettare le regole imposte dal calcio Napoli ed ha fatto saltare la trattativa col Bournemouth chiamando il club inglese e dicendogli che il calciatore è infortunato e che dovrà essere operato. Ma non è tutto, Rodger Linse ha trattato con l’Amburgo fino all’ultimo minuto senza far mai cenno dell’infortunio del calciatore per cui ha boicottato l’operazione con il Bournemouth. Immagino che il Napoli farà un’azione legale.

Ho parlato col Napoli, stamani ho sentito Giuntoli il quale mi ha detto che mi contatterà il legale della società perché se è vero ciò che credo e che quindi il calciatore sta bene, il danno economico è di 4milioni di euro. Parliamo del milione non percepito per il prestito, più lo stipendio del calciatore. Linse ha agito come se fosse il proprietario del cartellino mettendo in difficoltà De Guzman che sarà multato giacche è andato in Olanda senza permesso. Il Napoli certamente multerà il calciatore che però non ha colpe e, oltre al danno economico, c’è anche quello di immagine perché adesso De Guzman è diventato incommerciabile visto che l’agente dice che è infortunato. Il calcio Napoli è vittima ed anche il calciatore in parte lo è.

Soriano non è Messi, il Napoli deve stare tranquillo e far lavorare Sarri anche perché se c’è qualcosa da sistemare c’è la possibilità di completare la rosa a gennaio”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso
Commenti