Carli: “Non capisco il motivo delle critiche a Sarri…”

carliEmpoliA Club Napoli All News, trasmissione televisiva in onda su Teleclub Italia, è intervenuto Marcello Carli, ds dell’Empoli: “Auguro a Maurizio le migliori fortune, ci lega un forte affetto a livello professionale ed umano. Ho visto il Napoli giocare bene contro la Sampdoria, dopo la prestazione poco convincente col Sassuolo, se ci dovessero essere critiche non ne capisco il motivo. Il lavoro di un tecnico e i risultati sul campo sono commisurati al lavoro in ritiro e all’intesa con società, staff e squadra. Se la dirigenza afferma che Sarri ha lavorato e sta lavorando bene, che lo confermi anche con un rinnovo del contratto, che attualmente è di un anno, sarebbe un bel segnale, anche per la piazza. Se il Napoli cambia allenatore, ne prende uno meno forte di Maurizio.  L’Empoli ha perso diversi titolari ma fa parte del nostro DNA e del nostro modo di intendere il calcio, è giusto che i ragazzi formati da noi abbiamo la possibilità di crescere. Da un certo punto di vista, è si un dispiacere, ma anche una soddisfazione, perché dimostriamo di far bene il nostro lavoro. Devo fare i compimenti a Gianpaolo: ha avuto la squadra in ritardo e nonostante ciò sta lavorando al massimo delle possibilità. Ora la rosa è al completo e il tecnico può lavorare con tranquillità.”

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!