De Laurentiis ora non ha scelta…

DeLaurentiisTante novità insieme, probabilmente troppe. Benitez non aveva lasciato solo macerie e forse c’era più bisogno in panchina di un “normalizzatore” alla Mazzarri: capace di correggere i difetti della squadra e consolidarne i valori, blindati con la conferma sul mercato di tutti i big. De Laurentiis ha scelto invece un “rivoluzionario” e non ha scelta: dovrà dargli altro tempo. Sin prisa, già. Glielo diceva anche Rafa…

La Repubblica

Commenti