De Laurentiis e quel silenzio da interpretare…

RADUNONAPOLI-102-delaurentiis-sarri-fotocuomoL’ostinato silenzio di De Laurentiis può essere solamente interpetato: ma mette il sospetto che pure a lui stia venendo qualche dubbio, sulle prospettive e le ambizioni del nuovo corso. Il presidente ha incoraggiato Sarri di persona, dopo il pareggio di domenica a Empoli: senza però esporsi pubblicamente a favore del suo allenatore. Il numero uno azzurro ha scelto per ora una posizione più defilata, in attesa dei prossimi risultati e nella speranza di una svolta positiva. La panchina del Napoli non traballa e dal club filtrano solo dei segnali di serenità, nel frattempo. Il testimone sta però per passare al campo, con alle porte il primo tour de force della stagione: Bruges (domani), Lazio (domenica), Carpi, Juventus, Legia Varsavia e Milan in soli 18 giorni. Molto presto, dunque, tutto sarà più chiaro.

La Repubblica

Commenti