Montefusco: “Ottimo Jorginho. Fossi in Sarri non farei turnover”

montefusco

Il Napoli sembra aver trovato la strada giusta. Le vittorie contro Brugge e Lazio hanno gasato l’ambiente e adesso i partenopei sembrano aver ritrovato il sorriso. Ai microfoni diTuttoMercatoWeb.com l’ex allenatore del Napoli Enzo Montefusco ha parlato del momento della squadra campana: “Sarri ha molti meriti. Non si è fossilizzato, come aveva fatto Benitez, su un unico sistema di gioco. Il modulo migliore per il Napli è il 4-3-3 e il tecnico è stato intelligente a capirlo in poco tempo”.

Pensa che Sarri confermerà la squadra che è scesa in campo ieri sera contro la Lazio anche contro il Carpi?
“Il Napoli deve continuare in questo modo, senza esperimenti. Sarri ha sempre lavorato bene, ha una rosa importante e deve continuare a giocare con gli stessi giocatori, il turn over andrà fatto più avanti, non adesso”.

In questo modo però resterebbero fuori giocatori importanti, soprattutto in attacco.
“Gabbiadini e Mertens saranno fondamentali, anche se scenderanno in campo per pochi minuti. Onestamente non mi creerei problemi e cercherei di non cambiare troppo rispetto alla gara contro la Lazio”.

Un ultima condiderazione. Ieri sera abbiamo visto una grande prova da parte di Jorginho. È lui adesso il titolare del Napoli in cabina di regia?
“Valdifiori è stato l’acquisto più importante della società nel mercato estivo, ha avuto qualche difficoltà e ieri sera Jorginho ha fatto molto bene, nel suo vero ruolo naturale, ma credo che l’ex Empooli avrà il modo di recuperare terreno, anche se non sarà facile perché il brasiliano ha giocato molto bene e ripeto, se fossi in Sarri, non cambierei niente nelle prossime uscite”.

tmw

Commenti