Torino, Cairo: “Bello essere in alto ma dobbiamo rimanere umili”

TORINO – “Vedere il Torino così in alto in classifica fa un gran bell’effetto”. E’ il momento di Urbano Cairo e del suo Torino. Il patron granata esalta il gruppo e Giampiero Ventura. “Non voglio fare paragoni dicendo che è il nostro Ferguson ma sta certamente facendo un ottimo lavoro da tempo. E’ al quinto anno con noi e credo che per lui sia un record di permanenza. La sintonia è reciproca: Ventura sta facendo bene al Torino e il Torino sta facendo bene a lui, visto che qui ha fatto le cose migliori da quando allena. E’ un bravo tecnico che ha trovato una società che lo ha supportato e appoggiato”.

I GIOIELLI NON SI VENDONO – A brillare contro la Sampdoria è stato un devastante Bruno Peres: Cairo vuole blindare l’esterno brasiliano. “Non faccio prezzi, non c’è nemmeno il mercato. Lo abbiamo confermato resistendo anche all’interesse di altri grandi club, siamo contenti di averlo con noi. I nostri gioielli ce li teniamo stretti, non possiamo fare ragionamenti di questo tipo. A parte Darmian siamo riusciti a mantenere tutti i pezzi pregiati”. Il mercato ha visto anche gli arrivi di elementi di valore come Acquah, Baselli, Zappacosta, Belotti e Avelar. “Abbiamo fatto una grande campagna acquisti, prendendo tantissimi giovani di valore. Al momento non ci siamo dati obiettivi precisi perché secondo noi è importante fare un passo alla volta, non dobbiamo fare voli pindarici”.

E’ SEMPRE DERBY – Inevitabile il riferimento a una Juventus che sta gradualmente risollevandosi in campionato. “Noi non dobbiamo essere presuntuosi, i risultati si ottengono rimanendo con i piedi per terra: è impensabile parlare di arrivare sopra la Juventus. La Juve ha una squadra molto importante e si sta già riprendendo bene, per noi sarà importante guardare in casa nostra: abbiamo un buon gruppo seppur con investimenti diversi rispetto a quelli fatti dalla Juventus. E’ difficile dire se rimarremo così in alto, non bisogna esaltarsi perché sappiamo che il campionato è lungo e siamo soltanto all’inizio. Essere al secondo posto fa certamente piacere, dobbiamo andare avanti di partita in partita”.

torino fc

serie A
Protagonisti:
urbano cairo
Fonte: Repubblica

Commenti