ANTEPRIMA PARTITA – MILAN-NAPOLI: CALLEJON E INSIGNE AL FIANCO DI HIGUAIN

Napoli-Lazio 5-0 Insigne-HiguainProcede a vele spiegate il Napoli di Maurizio Sarri. Ben quattro vittorie e un pareggio nelle ultime cinque gare ufficiali fra Europa e campionato. Quattordici le reti messe a segno, solo una subìta: andamento da prima della classe. Trend positivo che dovrà confermare anche domenica sera (ore 20.45) a San Siro, casa del diavolo rossonero. Il Milan di Mihajlovic finora non ha fatto vedere grandi cose: nove punti (gli stessi del Napoli), ma con prestazioni decisamente inferiori sul piano del gioco. Prestazioni che non sono mancate a Higuain e compagni i quali, dopo la prima vittoria in trasferta in Europa, vogliono ripetersi anche in campionato.

COME SI PRESENTA IL MILAN – Emergenza in difesa per mister Mihajlovic. Il tecnico serbo, oltre agli infortunati Menez e Abate, deve rinunciare anche a Romagnoli squalificato. Non al meglio nemmeno Alex che sembra però farcela per un posto in panchina. Dubbi anche in attacco: un problema fisico ha tenuto Balotelli lontano dai campi d’allenamento e la sua assenza dai titolari contro il Napoli appare scontata. Undici iniziale che dovrebbe schierarsi con Diego Lopez in porta, sostenuto in difesa da una linea a quattro con Zapata e Rodrigo Ely centrali, De Sciglio a sinistra e Calabria a destra. A centrocampo spazio al rientrante Kucka con Montolivo e Bertolacci a completare il reparto. In attacco, a sostegno della coppia Bacca-Luiz Adriano agirà Jack Bonaventura.

COME SI PRESENTA IL NAPOLI – Sospiro di sollievo per mister Sarri. Gli esami ai quali si è sottoposto Lorenzo Insigne, uscito per un problema al ginocchio nella gara contro la Juve, non hanno rilevato niente di grave. Solo un gran spavento per tecnico e tifosi:  il talento napoletano è già tornato ad allenarsi con i compagni e contro il Milan sarà in campo. Undici titolare che dovrebbe schierare Reina fra i pali, con Albiol e Koulibaly centrali di difesa, Hysaj a destra e Ghoulam a sinistra. A centrocampo, conferma al centro per Jorginho con il brasiliano Allan e Hamsik più larghi. In attacco, Insigne e Callejon si candidano per i due posti disponibili al fianco del Pipita Gonzalo Higuain.

PROBABILI FORMAZIONI:

MILAN (4-3-1-2): Diego Lopez; Calabria, Zapata, Rodrigo Ely, De Sciglio; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano. A disposizione: Abbiati, Donnarumma, Alex, Antonelli, Mauri J, De Jong, Nocerino, Honda, Poli, Suso, Cerci, Balotelli. All. : Mihajlovic

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Insigne, Callejon, Higuain. A disposizione: Gabriel, Rafael, Chiriches, Henrique, Maggio, Strinic, Chalobah, David Lopez, Valdifiori, El Kaddouri, Mertens, Gabbiadini. All. : Sarri

Arbitro: Rizzoli– Assistenti: De Luca-Dobosz – IV: Schenone – Add1: Gervasoni– Add2: Irrati

Angelo Gallo

Commenti