LE PAGELLE DEGLI AZZURRI: Ndombele in gran forma, titolarissimi deludenti


Meret 5,5: sui rigori non fa il miracolo, sui due gol subiti non sembra avere colpe.
Bereszynski 5: stasera ha dimostrato poca personalità nel proporsi ed anche una condizione atletica approssimativa, nonostante alla Sampdoria giocasse sempre.
Juan Jesus 6,5: gol di scaltrezza, dietro nel primo tempo ci mette più di una pezza…
Ostigard 5,5: va’ in difficoltà quando i guizzanti attaccanti della Cremonese lo puntano.
Olivera 5,5: difende male e attacca peggio. Impalpabile oggi…
Ndombele 7: è in grande forma, svolge le due fase in maniera ottimale. In questo momento sembra un giocatore tonico e di qualità che Spalletti farebbe bene a utilizzare di più…
Gaetano 5,5: il ruolo di regista non gli appartiene, infatti il ragazzo è spesso fuori posizione. Dimostra proprietà tecnica, ma avrebbe dovuto e potuto dimostrare di più.
Elmas 6,5: uscito lui il Napoli ha perso verve e l’energia che sapeva infondere alla squadra.
Zerbin 6: partita onesta la sua, prova a incidere, ma si fa apprezzare più per l’impegno che per la resa.
Raspadori 5,5: non trova le giuste misure in campo e sbaglia un gol clamoroso che avrebbe chiuso il match sul 3-1.
Simeone G. 5,5: segna un bel gol, ma se ne divora altri due davvero facili.
Lobotka 5,5: sbaglia il rigore che condanna il Napoli all’eliminazione. Quando è entrato in campo comunque non sembrava lui, lento e poco ispirato nella distribuzione del gioco.
Anguissa 5,5: non ha lo smalto dei tempi migliori nel passo. Sbaglia un gol clamoroso, anticipando fra l’altro Osimhen che era meglio piazzato a centro aria.
Politano 5: è vero, ci mette tanta voglia. Ma i risultati sono deprimenti. Ne indovina davvero poche…
Zielinski 5: ingresso in campo deleterio, perde palla e non sempre è lucido nella rifinitura.
Kim 6: c’era poco da difendere dal 2-2 in poi, infatti si fa vedere anche in avanti sui calci piazzati.
Osimhen 6: ingresso troppo tardi, sfiora il gol di testa. Viene servito poco e male dagli esterni.

di Vincenzo Letizia

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu