OBIETTIVO NAPOLI – La vittoria della maturità

Carpi-Napoli 0-0 SarriVittoria importante per la formazione partenopea, contro il Chievo, compagine che da sempre rappresenta un avversario ostico per il club di De Laurentiis. Questo successo rappresenta un importante esame  superato dal Napoli, sia perché giunge a dare un’importante continuità di risultati che ha permesso agli azzurri di raggiungere il secondo posto in classifica, sia perché arriva contro una tipologia di squadra che in questa stagione ha sempre creati difficoltà alla squadra di Sarri, cioè una piccola proiettata prevalentemente alla fase difensiva. Proprio l’attenzione difensiva degli avversari ha portato qualche difficoltà nel primo tempo agli azzurri, che hanno condotto la gara prevalentemente nella metà campo del Chievo, faticando a trovare la via della rete. I clivensi sono stati attenti ad ostruire tutti gli spazi, chiudendosi alternando un rombo a centrocampo con un 4-4-2 canonico, con le due linee di centrocampo e difesa vicine ad occupare al meglio anche gli spazi in ampiezza. Ciononostante il Napoli è riuscito a costruire diverse occasioni già nella prima frazione, con alcune conclusioni sfortunate di Higuaìn e qualche tentativo poco efficace di un Insigne poco attivo nei primi 45 minuti.
Nel secondo tempo Maran ha cercato di soprendere gli azzurri passando ad un 4-5-1, volto a ridurre la pressione sugli esterni del Napoli e ad impensierire gli azzurri con un 4-3-3 in fase offensiva, a seconda della posizione di Pepe e Meggiorini. Dopo i primi minuti di assestamento gli azzurri sono riusciti a trovare le adeguate contromisure e ad esprimere al meglio il proprio potenziale offensivo. Pochi minuti di ispirazione da parte di Insigne e, soprattutto, Higuaìn, sono bastati a trovare la rete del vantaggio ed un altro paio di interessanti soluzioni offensive.
Acquisito il vantaggio, la squadra di Sarri ha dovuto soprattutto guardarsi dalla pressione offensiva del Chievo, deciso, nell’ultima fase di gara, a giocarsi il tutto per tutto con un 4-3-3 molto offensivo. Anche in questa occasione, però, il Napoli ha confermato i miglioramenti in fase difensiva delle ultime settimane, soffrendo solo su qualche inevitabile mischia, ma non concedendo nessuna occasione pulita agli avversari, così da riuscire a portare a casa tre punti di fondamentale importanza. La vittoria della maturità.

Commenti

Questo articolo è stato letto 852 volte