Galeone: “Crisi Juve? Per sostituire Tevez si prende Higuain non Dybala”

Legia-Napoli 0-2 Higuain esultaPer parlare della crisi della Juventus, oggi a Tutti convocati su Radio 24 è intervenuto Giovanni Galeone, maestro di Massimiliano Allegri. L’ex tecnico non le ha mandate a dire sulla scelta di puntare molto sul giovane Dybala. “Se Max Allegri ha sbagliato in questo inizio campionato? Qualche errore lo fanno tutti. Già alla fine dell’anno scorso sapendo di perdere giocatori come Vidal e Tevez la società avrebbe fatto bene a guardare altri orizzonti, che non spendere 40 milioni per Dybala. A Max glielo avevo anche detto ad aprile di spendere 60 milioni per comprare Higuain, con l’aria che tirava a Napoli…Chi sostituisce Tevez? Dybala secondo voi? Tutti che fanno un casino per questo Dybala, Dio bono! 40 milioni di euro e ha giocato nel Palermo. Dybala è un ottimo giocatore, ma se devi giocare in Champions e difendere la finale…Dybala quante partite ha fatto in Champions?”

Ancora Galeone sugli obiettivi della società bianconera: “Quest’anno la società non si è resa conto di quello che era il primissimo obiettivo che era quello di difendere la finale. Non dico che devi arrivare di nuovo in fondo in Europa, ma almeno tra le prime quattro. La Juve di quest’anno non fa paura a nessuno, neanche al Sassuolo.”

Commenti

Questo articolo è stato letto 745 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!