Paolo De Paola: “Sarri ha dimostrato umiltà nel cambiare modulo per adattarsi alla squadra”

depaolaA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Paolo De Paola, direttore del gruppo editoriale Corriere dello Sport e Tuttosport

“Condivido le parole di Gasperini che ha esaltato la scuola italiana, anche Sarri rappresenta una scuola e sta offrendo uno spettacolo sia in Italia che in Europa. In rosa si possono avere grandi campioni ma se non si ha un tecnico importante non si va da nessuna parte. La svolta la si è avuta con il Bruges, il Napoli ha acquistato fiducia e può ancora migliorare.

Tra Genoa e Napoli c’è da sempre una bella amicizia e domenica assisteremo ad un bello spettacolo.

Questo Napoli dobbiamo ancora scoprirlo bene, da notare la differenza di prestazione nella partita contro il Chievo e quella contro il Palermo. Contro il Chievo il Napoli ha sofferto mentre col Palermo non ha avuto problemi. Koulibaly rimane il centrale più forte a disposizione del Napoli ma forse deve un po’ riposare.

Sarri ha dimostrato umiltà nel cambiare modulo per adattarsi alla squadra, il Napoli lo scopriamo giorno dopo giorno e ne condividiamo la filosofia.

Gabbiadini ed Insigne non hanno ancora capito che l’allenatore vuole migliorarli. Nessuno critica le doti tecniche di Insigne ma è naturale avere delle pause e bisogna accettarle per dare spazio a chi sta meglio ed è più fresco”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti