Napoli fermato ma ottimista: la difesa è da scudetto

Niente aggancio alla vetta, ma qualche certezza in più. Lo 0-0 in casa del Genoa ha portato in dote un pizzico di amarezza per il Napoliche al tempo stesso dal Ferraris esce rinforzato piuttosto che ridimensionato. Al netto di un rigore negato a Higuain, gli azzurri hanno imposto il proprio gioco sul difficile campo del Genoa confermando la solidità difensiva richiesta da Sarri. Il Napoli è in grande forma, nonostante i due punti lasciati.

Sembra quasi paradossale da dire nella giornata in cui gli azzurri hanno fallito l’aggancio alla vetta lasciando a Inter e Fiorentina l’onore, ma questo Napoli anche contro il Genoa ha dato segnali positivi in chiave scudetto. Solidità difensiva e controllo del gioco non sono mancati nemmeno a Genova e solo qualche episodio sfortunato, per parafrasare il Sarri-pensiero, ha impedito di continuare la striscia di cinque vittorie consecutive. Reina, per esempio, non è mai stato seriamente chiamato in causa nei suoi novanta minuti liguri confermando quell’equilibrio tanto sospirato dal tecnico toscano.

Con quello del Ferraris sono tredici i risultati utili consecutivi e ricordando la partenza di campionato ad handicap, con schemi e motori ancora da scaldare, sono i numeri a dire che il Napoli è la squadra più in forma del campionato. Veniva da cinque vittorie di fila da sommare al filotto in Europa League, con un turnover ragionato e fruttuoso. Il mezzo passo falso del Ferraris dispiace, ma non preoccupa. Certo, contro le cosiddette piccole l’attacco non è così spietato come nei big match, ma anche quello può essere visto come un punto di forza. Il calendario ha già proposto le grandi sfide, vinte. Mancano Inter e Roma per dimostrare sul campo la maturità necessaria a lottare per il titolo.

LE STATISTICHE

Secondo 0-0 in campionato per il Napoli, dopo quello col Carpi – un solo pareggio a reti bianche per i partenopei nelle due stagioni di gestione Benitez.
Prima di oggi, il Genoa era la squadra che non pareggiava da più tempo per 0-0 in Serie A, ben 46 partite.
Il Genoa pareggia due partite di fila di campionato per la prima volta da marzo.
Arriva a 10 partite di fila l’imbattibilità del Napoli in campionato (6V 4N).
Il Napoli non ha schierato nemmeno un italiano oggi titolare, l’ultima volta che era capitato in Serie A per i partenopei era stato lo scorso marzo contro l’Inter.
Il Genoa non aveva mai subito così tanti tiri nello specchio in questo campionato (otto).
10 dei 12 punti stagionali raccolti dal Genoa sono stati conquistati in casa.
Nessuno dei cinque tiri di Gonzalo Higuain oggi ha centrato lo specchio della porta.
È la seconda volta in questo campionato che il Pipita non riesce a tirare in porta, era già successo contro l’Empoli.
Pepe Reina ha fatto 27 passaggi contro il Genoa, più di sei giocatori di movimento del Napoli.
Contro il Genoa è arrivato il 13.mo risultato utile consecutivo.
sportmediaset
Commenti