Gabriel: “Napoli scelta felice per presente e futuro”

GabrielNapoliNapoli una scelta felice per il presente ed il futuro“. Gabriel ai microfoni di radio Kiss Kiss racconta la sua avventura in azzurro e la bella affermazione del Napoli in Europa League dove il portiere brasiliano è stato protagonista:

Era importante dare subito una risposta al match di Bologna, ci voleva una bella prestazione per dimostrare che domenica è stato uno stop casuale. Abbiamo imposto il nostro gioco e dobbiamo continuare così“.

Napoli da record, un bel traguardo che resta nella storia:“Assolutamente sì, ci teniamo tanto all’Europa e affrontiamo ogni gara con il massimo impegno. E’ una occasione anche per mettersi in mostra sulla vetrina internazionale. Sinora è stata anche l’opportunità per alcuni che giocavano di meno in campionato di mettersi in luce. Abbiamo dimostrato di avere una rosa competitiva che può lottare in ogni competizione“.

Che si prova a sentire l’urlo del San Paolo e quanto sarà importante la spinta dei tifosi domenica contro la Roma? “Il calore del San Paolo ti fa provare una emozione splendida, i nostri tifosi possono davvero fare la differenza in campo e sinora si è visto. Domenica avremo una sfida importante, non certo definitiva perché ci sono tante gare da qui alla fine, ma è certamente una partita che può dare un segnale forte“.

Quanto è importante avere Reina come guida? “Napoli è una piazza bellissima ed anche impegnativa ed avere un compagno come Reina è un grande vantaggio perché è un maestro. Lo seguo sin da quano ero piccolo, è sempre stato un mio punto di riferimento ed averlo in squadra è molto importante.Ma in generale qui ho trovato un gruppo bellissimo, unito e molto affiatato. Mi sono inserito in brevissimo tempo e devo ringraziare tutti“.

In quanto tempo hai deciso di venire al Napoli questa estate?”Appena Giuntoli mi disse che poteva portarmi al Napoli fui entusiasta perché sapevo che sarebbe stata una scelta felice. Sono molto contento e spero di restare qui a lungo”. Che rapporto hai con Sarri? “Sarri è un allenatore preparatissimo, cura tutti i dettagli e lavora molto anche sulla mentalità oltre che sulla tecnica. Ci dà tanto anche a livello umano, riesce a trasmettere grande carica e noi cerchiamo di ripagarlo al meglio in campo“.

Higuain è l’attaccante più forte del nostro campionato?”Gonzalo è un giocatore spettacolare, un attaccante fortissimo, uno dei più forti che abbia mai visto. Fa la differenza sempre e può decidere le partite in qualsiasi momento. Speriamo che continui con questa forza a darci una spinta, anche perché è un ragazzo eccezionale che gioca per la squadra e dà una grande mano anche ai compagni”.

Fonte: sscnapoli.it

Commenti