Napoli, si lavora per il mercato di gennaio, Feghouli difficile, a Giuntoli piace un altro giocatore della stessa agenzia

GiuntoliDifficile, se non impossibile, immaginare Sofiane Feghouli a Napoli, a gennaio come a giugno: è quanto appreso da AreaNapoli.it da fonti vicine al calciatore, che smentiscono i rumors recenti allontanando le possibilità di un trasferimento in azzurro. La situazione del centrocampista algerino è tutt’ora in standby: legato al Valencia da un contratto in scadenza 30/06/2016, la sua intenzione è di non muoversi in inverno e continuare i colloqui per il rinnovo, con la speranza di prolungare a condizioni più consone ad un top player. Non è solo una questione di soldi: il club spagnolo ha per Feghouli la precedenza, al punto da fargli tralasciare – per il momento – le sirene provenienti dalla Premier (dove facilmente potrebbe accasarsi per cifre vicine ai 3,5 milioni netti). L’agenzia che lo gestisce, la Mondial Sport Management & Consulting Sarl, ha come responsabile italiano Giuseppe Cioffi, che sta intessendo rapporti anche con Giuntoli. A gennaio, Cioffi potrebbe portare in Italia Raphael Guerreiro, forte terzino sinistro del Lorient e della Nazionale Portoghese: valutato 8 milioni ad agosto, piace molto in Inghilterra, ma a breve potrebbe essere conteso da club come Napoli, Inter e Roma. Ancora da decidere il futuro di Strinic; quello di Guerrerio, intanto, si avvicina all’Italia.

Commenti

Questo articolo è stato letto 608 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!