Troise: “Ecco il punto sul mercato del Napoli…”

MaksimovicVerCIRO TROISE, direttore del sito IamNaples.it, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Il Napoli aspetta ancora Maksimovic, altrimenti virerà su Barba, ma servirà un’offerta maggiore rispetto a quella di 2 milioni. Ranocchia, per il Torino, non è una ipotesi concreta: è possibile che Cairo guardi all’estero per l’acquisto di un nuovo centrale. De Laurentiis attende una svolta da parte di Cairo dal punto di vista della richiesta economica. Grassi? È un’operazione avviata, la Fiorentina ha altre priorità e dunque il Napoli ha la strada spianata. Il vero pericolo, per il Napoli, può essere il Milan, che potrebbe lasciare il giocatore a Bergamo fino a giugno. Giovedì Giuntoli sarà operativo a Milano e potrebbe accordarsi definitivamente con l’Atalanta. È un giocatore che apprezzo tanto perché ha fisico, sostanza e qualità. Sarebbe un acquisto utile. Luperto non partirà, il giocatore sta facendo uno “stage” con Sarri e non vuole andar via, nonostante non giochi. Dezi andrà via in prestito dopo l’arrivo del centrocampista. Potrebbe andare al Carpi al posto di Gnahoré, oppure va in B dove ha otto proposte. Tutino? Ha sbagliato ad accettare l’offerta dell’Avellino, ora è vicino alla Carrarese, in Lega Pro. Contro l’Inter, Higuain non sarà in discussione. I cambi potrebbero esserci in difesa, con un ballottaggio tra Albiol e Chiriches, mentre a centrocampo ci sarà spazio per David Lopez e Valdifiori al posto di Allan e Jorginho. Confermatissimi anche Hysaj, Koulibaly, Hamsik e Callejon”.

 

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!