Beppe Savoldi: “Higuain è tra i migliori al mondo con Suarez ed Aguero”

BEPPE SAVOLDI, ex attaccante del Napoli: “Il Napoli non deve mollare la presa, deve giocare sempre con tanta concretezza e con lo spirito di sempre. Il Napoli esprime un ottimo gioco, crea tante occasioni ma purtroppo, come a Palermo, non sempre le concretizza. Una squadra come il Genoa va affrontata senza sottovalutare la sua classifica, sarà una gara difficile. La Juve non è distante, tre punti equivalgono ad una vittoria, non c’è nulla di diverso tra le due squadre. I bianconeri segnano poco rispetto al Napoli, ma prendono meno gol: i numeri, spesso, danno l’esatta misura del valore di una formazione. Higuain? Ha fatto 27 gol ma poteva farne 54, perché il Napoli crea tantissimo. Può sembrare un paradosso dato che parliamo del capocannoniere della Serie A, ma la verità è che Higuain deve ancora crescere, può ancora migliorare. La mia è una critica positiva. Spesso, davanti al portiere, non ha segnato. L’argentino è tra i migliori al mondo con Suarez ed Aguero. Con Sarri ha ritrovato la gioia di giocare, cosa che non aveva con Benitez: quando c’era lo spagnolo ce l’aveva con tutti, non si sa perché. Conte? È incommentabile questa situazione, per me la federazione doveva mandarlo a casa, visto che era già indagato ed ha chiesto un patteggiamento, dichiarandosi dunque colpevole. Tutto quello che riguarda Conte è incommentabile”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti

Questo articolo è stato letto 589 volte