Inter, Icardi riavvolge il nastro: “Giochiamo come ad inizio di campionato”

Inter, Icardi riavvolge il nastro: "Giochiamo come ad inizio di campionato"Mauro Icardi (agf) MILANO – Mauro Icardi torna a disposizione di Roberto Mancini per la partita contro il Torino in programma domenica sera a San Siro. L’attaccante fermatosi all’undicesimo minuto di Inter-Bologna per un infortunio al ginocchio destro, dopo aver saltato la sfida contro la Roma all’Olimpico, contro i granata di Ventura rientra tra i convocabili del Mancio. Per l’argentino il match contro il Toro sarà una partita particolare, di fronte, si troverà Maxi Lopez, ex di Wanda Nara, attuale moglie di Maurito. Ma il 9 interista preferisce – ovviamente – parlare di campo, della squadra e della sua attuale condizione fisica. Meglio accantonare il gossip e i twitter. Per ora, naturalmente.  “Il recupero procede bene, sto lavorando da una settimana e mezza ormai. Contro il Torino sarà dura, perché in Italia tutte le partite sono difficili, non bisogna sottovalutare gli avversari. È ancora fresco il ricordo della sfida dell’anno scorso, quando all’ultimo minuto abbiamo perso la partita su un calcio d’angolo”, spiega Icardi a Inter Channel.

Per dirla con Mihajlovic, l’Inter contro la squadra di Ventura giocherà per riscattare la sconfitta. Dunque, i nerazzurri scenderanno in campo con un solo obiettivo: vincere, per  ‘vendicarsi’  per il risultato dello scorso anno, ma anche, anzi soprattutto, per continuare la rincorsa al terzo posto. “Dobbiamo pensare a fare bene, come abbiamo fatto fino a gennaio. C’è stato un calo ma dalla partita contro la Juventus abbiamo tirato fuori l’orgoglio e ritrovato la consapevolezza. E’ ancora  tutto aperto, ci sono ancora tanti punti in gioco”. Il finale Icardi lo dedica al compagno di squadra: “Perisic  è in un periodo fantastico, ha fatto gol anche in Nazionale. Per noi lui è importante”.

ICARDI IN GRUPPO – Dopo due giorni di riposo l’Inter ha ripreso oggi gli allenamenti in vista della ripresa del campionato. Mancini riabbraccerà i croati Ivan Perisic e Marcelo Brozovic, reduci da ottime performance con la propria nazionale, domani. Kondogbia è in ripresa, l’ex Monaco dovrebbe tornare a disposizione così come Icardi oggi con il gruppo. Tra i convocati dovrebbe tornare anche Jovetic, che tornerà domani e stasera non giocherà con la sua nazionale. Miranda e Medel saranno gli ultimi ad arrivare, i due sudamericani arriveranno tra giovedì e venerdì dopo le partite con Brasile e Cile.

Inter

serie A
Protagonisti:
mauro icardi

Fonte: Repubblica

Commenti