Pietro Lo Monaco: “Questo finale di stagione è delicato e va affrontato con le dovute cautele per tutelare questa posizione in classifica”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Pietro Lo Monaco, dirigente sportivo

“Sarebbe una botta tremenda e ingiusta se il Napoli non raggiungesse il secondo posto. Questo finale di stagione è delicato e va affrontato con le dovute cautele per tutelare questa posizione in classifica e la cosa migliore è vincere le tre partite restanti. Il Napoli ha perso un’occasione perché si poteva vincere lo scudetto e per questo bisogna interrogarsi.

L’Atalanta è avversario ostico e uno dei motivi per cui si è perso lo scudetto è non aver avuto la maturità per affrontare il momento. Polemizzare perché si gioca alle 12.30 e chiacchierare nei momenti topici circa il futuro di Higuain e Sarri non fa altro che depotenziare dal punto di vista nervoso la squadra e in questo momento sarebbe un errore se si andasse a guardare il cammino della Roma, perché vincendo contro Atalanta Torino e Frosinone non darebbe speranze alla squadra giallorossa”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 499 volte