Leandro Rinaudo: “Il Napoli prima di iniziare a fare mercato, dovrà iniziare a guardare le proprie tasche”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Leandro Rinaudo, ex calciatore

“Il Napoli ha disputato un campionato straordinario, ma per l’ennesimo anno c’è stata una Juve che ha fatto cose ancora più grandi. Il Napoli è ripartito da zero ed ha puntato su un allenatore messo per la prima volta alla prova alla guida di una grande squadra. Adesso però, è necessario fare un passo avanti per poter competere con la Juventus l’anno prossimo.

Il Napoli prima di iniziare a fare mercato, dovrà iniziare a guardare le proprie tasche, credo che una società di calcio non debba mai fare il passo più lungo della gamba per evitare poi di ritrovarsi in condizioni difficoltose, e in tal senso apprezzo molto l’operato di De Laurentiis in questi anni. Paragonarsi alla Juventus ad oggi è impossibile per una questione di fatturato e di entrate, per cui è vero che il Napoli merita altri Higuain, ma una società di calcio è un’azienda.

Mi ricordo di un Mazzarri condottiero e che curava i particolari dal martedì alla domenica prima della partita. Sarri per fare realmente il salto di qualità credo debba migliorare in alcuni aspetti mentali perché è questo che fa fare la differenza”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti