Napoli: Sarri insiste per Vecino, per Vrsaljko duello con l’Atletico

Napoli: Sarri insiste per Vecino, per Vrsaljko duello con l'AtleticoMatias Vecino  NAPOLI – Sime Vrsaljko tra il Napoli e l’Atletico Madrid. Il duello di mercato si consumerà la prossima settimana. La società azzurra ha l’accordo con il Sassuolo, ma i colchoneros fanno sul serio e hanno allettato il giocatore con una proposta importante: stamattina c’è stato un incontro a Milano tra l’agente del croato, Giuseppe Riso, e i dirigenti spagnoli per valutare un’eventuale proposta. Il Napoli, però, non molla e avrà un contatto con l’entourage di Vrsaljko per formulare la sua proposta. De Laurentiis insegue il 24enne esterno da quasi un anno. La duttilità tattica farebbe al caso di Sarri: il gioiello del Sassuolo può giocare a destra e a sinistra in difesa e proporsi come alternative di Callejon nel tridente offensivo.

KLAASSEN, VECINO E ZIELINSKI – Il Napoli dovrà concentrarsi pure sul centrocampo, una delle priorità di questo mercato. Davy Klaassen è nel mirino azzurro da diversi mesi. Il diesse Giuntoli sta aspettando una risposta dal talento olandese dell’Ajax che finora non si è ancora sbilanciato su un trasferimento in azzurro. Il confronto con il suo agente, Soren Lerby, sarà decisivo per capire le sue reali intenzioni. Il Napoli ovviamente non sta a guardare e segue con interesse Piotr Zielinski che è rientrato all’Udinese dopo il prestito all’Empoli. Il polacco nasce come trequartista, ma ha dimostrato di essere protagonista pure da mezz’ala. Sarri lo conosce bene e gli piacerebbe averlo nel Napoli. Stesso discorso pure per Matias Vecino: l’uruguaiano è un altro dei pupilli del condottiero del Napoli. De Laurentiis ci sta provando. “Ma c’è un rapporto particolare con quell’allenatore”, ha detto il patron. Il riferimento è a Paulo Sousa che vorrebbe trattenere fortemente Vecino in viola. Il contratto rinnovato fino al 2021 non rappresenta un ostacolo perché c’è una clausola rescissoria. La Fiorentina pretende almeno una ventina di milioni e il Napoli ci sta lavorando per accontentare il suo tecnico, fresco di rinnovo fino al 2020 e in contatto con Giuntoli per conoscere le ultime novità.

LE CESSIONI – Tra i partenti c’è Christian Maggio: il vicentino ha ancora due anni di contratto con il Napoli ma si sente ancora in grado di poter offrire un suo contributo e cerca una squadra che possa garantirgli maggiore continuità. Bologna e Sampdoria sono sulle sue tracce.

serie A

ssc napoli
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti