Sandro Sabatini: “Sono curioso di vedere l’Italia stasera, in attacco avrei visto meglio Insigne e Immobile”

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Sandro Sabatini, giornalista

“Sto seguendo un po’ il calciomercato e devo dire che Inter, Milan, Lazio e Fiorentina sono immobili e questo fa preoccupare i tifosi. Questo però significa anche che Juve, Roma e Napoli hanno l’occasione di mettere una certa distanza con il resto delle squadre.

La tecnologia può portare dei benefici, la cosa importante è capire i limiti. Però, al di là del gol di mano del Perù, devo dire che il Brasile è una squadra irriconoscibile e questo deve portarci a riflettere perché il calcio brasiliano è in crisi.

Sono curioso di vedere l’Italia stasera, non mi piacciono Pellè ed Eder, in attacco avrei visto meglio Insigne e Immobile, e Florenzi non credo possa stare fuori dagli undici titolari”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso

Commenti

Questo articolo è stato letto 607 volte