Sergio Curcio: “Con Candreva ed Herrera il Napoli farebbe un gran bel salto di qualità”

SERGIO CURCIO, giornalista di Persemprenapoli.it: “Candreva farebbe fare un salto di qualità notevole al Napoli. È duttile, può giocare in tutti i ruoli d’attacco. Ovviamente, però, dà il meglio di sé come esterno offensivo, ma può fare anche la mezzala perché ha forza fisica, resistenza ed un ottimo tiro da fuori. Con Candreva ed Herrera il Napoli farebbe un gran bel salto di qualità. Sono i due giocatori che servono a questa squadra. A quel punto, anche Zielinski potrebbe essere messo in soffitta dato che non è ancora convinto di accettare l’offerta azzurra. De Laurentiis deve capire che dopo il secondo posto non può più tergiversare. I rifiuti di mezzi calciatori come Zielinski non si addicono ad un club che il prossimo anno giocherà la Champions League partendo dalla seconda fascia nei gironi. Una società importante, come il Napoli, che ha avuto il miglior giocatore di sempre tra le sue fila, merita il rispetto di giocatori e, soprattutto, procuratori. Lapadula? Comprendo la sua scelta di andare al Milan e sono anche felice, perché a lui preferisco Gabbiadini, che è più giovane, esperto ed anche più forte per quel che ha dimostrato in campo, a Napoli. De Laurentiis dovrebbe essere chiaro e smetterla di illudere i tifosi. Solo così riuscirebbe anche ad avere maggiori simpatie da parte della piazza. Higuain? Più che dal punto di vista tattico, Sarri dovrà fare un lavoro psicologico dato che in questo momento sono diversi i malumori, non solo quelli dell’argentino. Koulibaly, ad esempio, pare destinato altrove, soprattutto per le cifre che circolano. Saponara e Soriano sono ottimi giocatori, ma le priorità sono altre. Come Candreva ed anche Biglia: entrambi garantirebbero al Napoli il vero salto di qualità, soprattutto dal punto di vista tattico”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti