Sky : ” Incredibili novità, nel Napoli, sul fronte clausole rescissorie”

Ciò che è accaduto con la vicenda Higuain, andato a rinforzare una diretta rivale del campionato italiano,  ha fatto riflettere molto il club di De Laurentiis, che ha,  così,  inteso correre ai ripari, per il futuro.  De Laurentiis ha studiato clausole da capogiro e con una novità molto importante: esse saranno valide solo per l’estero. E’ questo il cambiamento principale e “inedito” nella strategia di mercato del Napoli. Al fine  di evitare che i calciatori più importanti,  o più  rappresentativi della squadra  possano essere acquistati,  facilmente,  da altri club italiani, per giunta concorrenti diretti, la dirigenza partenopea ha,  infatti, deciso di vincolarne la cessione ad un prezzo prefissato, ma solo in caso di trasferimento in  campionati esteri,  il che non era mai successo prima d’ ora,  sottolinea Sky Sport , nè  a Napoli e  nè in Serie A. Insomma Higuain e la Juventus, hanno  fatto scattare una presa di posizione ben precisa: qualsiasi squadra italiana pronta a mettere  le mani sui ‘gioielli’ di casa azzurra,  dovrà,  giocoforza, trattare il cartellino, con la società,  senza potersi appigliare a nessun cavillo di natura contrattuale. E’ il caso, ad esempio, di Hysaj e Zielinski: il primo potrà lasciare l’Italia per non meno di 50 milioni, mentre per il polacco è stata fissata una clausola rescissoria,  ancora più alta, ben 65 milioni di euro. E non è tutto, perchè perKoulibaly, addirittura, la cifra in questione potrebbe essere maggiore: qualora le parti riuscissero a trovare un accordo per il rinnovo, la clausola potrebbe aggirarsi, difatti,. intorno  ai 70 milioni. Sia ben chiaro, per intenderci, non è detto che la Juve o l’ Inter, per fare dei nomi, non possano acquistare giocatori aventi questa clausola, ma se lo vogliono,  devono, per forza,  trattare col Napoli, non come ha fatto la Juventus con Higuain, per il quale,  la società azzurra non ha potuto far niente, visti i termini della clausola.

Commenti