Lazio, Inzaghi: “Buona prestazione, delude solo il risultato”

Lazio, Inzaghi: "Buona prestazione, delude solo il risultato"Simone Inzaghi (lapresse) ROMA – “Non mi piace tanto modificare il modulo, per la Juve però abbiamo fatto un’eccezione: in settimana abbiamo visto che la difesa a tre poteva essere una buona alternativa e così la abbiamo adottata. Credo che abbiamo fatto una buona gara, non eccezionale, ma buona. Ripartiamo ora dalla prestazione, non dal risultato”. Cosi’, ai microfoni di Sky, al termine di Lazio-Juventus, l’allenatore dei capitolini Simone Inzaghi. Intanto il presidente Lotito fa sapere che martedì sarà ad Amatrice per portare la propria solidarietà alle persone colpite dal sisma.

“BISOGNAVA ESSERE SPLENDIDI PER VINCERE” – “Abbiamo difeso bene, concedendo poco – continua Inzaghi -. Abbiamo commesso purtroppo un piccolo errore sul loro gol e non abbiamo sfruttato al meglio le occasioni che ci ha concesso la Juventus. Abbiamo compiuto un errore fatale e non abbiamo saputo colpire: tutto qui. Per questo parlo di una buona gara e non di un match splendido. Serviva essere splendidi per battere questa Juve”.

“PIU’ ATTENZIONE SUL LORO GOL” – “Dovevamo prestare più attenzione in occasione del loro gol. Un risultato positivo con i bianconeri sarebbe stato motivo di grande orgoglio, peccato. Da Felipe Anderson mi aspetto tanto: oggi ha cercato di aiutare la squadra, cambiando più ruoli. Sono fiducioso: ha tanta voglia di fare e ascolta i sconsigli. Farà di certo bene”, spiega ancora il tecnico biancoceleste.

“CANDREVA DA SOSTITUIRE” – “Il mercato? La società sta lavorando. La squadra è già buona così; abbiamo solo bisogno di sostituire Candreva. Sono però orgoglioso di quanto fatto anche oggi dai miei; ripeto, sono dispiaciuto solo per il risultato finale. Per il resto, infine, i dirigenti stanno cercando di accontentarmi in tutto”, conclude Inzaghi.

calcio

serie A
ss lazio
Protagonisti:
Simone Inzaghi

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 278 volte