Montella: “A un certo punto potevamo vincerla”

E’ un Vincenzo Montella amareggiato ma allo stesso tempo soddisfatto dalla prestazione del Milan al San Paolo: “C’è un po’ d’amarezza perché l’avevamo recuperata e per la qualità che ci hanno messo i ragazzi, dobbiamo portarla per tutti i 90′ e certe volte bisogna avere un po’ di pazienza e sono sicuro che miglioreremo – ha detto- Per quanto riguardo l’atteggiamento tattico abbiamo scelto di dare creatività con Bonaventura tenendo più coperto De Sciglio”.

Sulle espulsioni di Kucka e Niang: “Ci manca un po’ di scaltrezza come Reina quando è andato a cercare Niang”. Merito alla squadra per aver recuperato i due gol di svantaggio: “Sul 2-2 avevamo la partita in mano e i ragazzi si sono accontentati anziché provare a chiuderla”. Su Bacca che non ha ripetuto la prestazione della scorsa settimana: “Lui è sempre in partita, ci sono gare in cui è molto difficile giocare per gli attaccanti perché certe difese sono molto ben organizzate”.

Il giudizio generale sulla prestazione: “Io non ho visto una squadra in sofferenza nella continuità di gioco rispetto alla qualità del Napoli. I nuovi? Gomez è abituato a giocare in maniera diversa ha bisogno di essere meno istintivo ma ha fatto una buon prestazione”. Sul mercato: “No so nulla, vedremo quando chiuderà”.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 149 volte