Flavio D’Isanto: “Vogliamo riavvicinare le persone alla cultura del basket”

FLAVIO D’ISANTO, vicepresidente Cuore Napoli Basket: “Il nostro lavoro, molto complesso, è ancora alle fasi embrionali. Siamo partiti diversi mesi fa e ci sono ancora diversi step da superare. In qualsiasi tipo di azienda è importante ci sia stima, rispetto e, perché no, come nel caso nostro, anche amicizia. A prescindere dalla durata degli anni, spero sia molto lunga la mia collaborazione col presidente Ruggiero. Alla base c’è un lavoro pesantissimo, gli aspetti da curare sono molteplici ma stiamo andando nella direzione giusta e la gente ci sta apprezzando per questo. Vogliamo che la città ci stia ancor più vicino, così come le istituzioni che ci stanno supportando molto. Presto ci saranno interessanti novità che non posso ancora anticipare, le annuncerà il presidente. Abbiamo uno staff tecnico che c’entra poco con la Serie B, a partire dal preparatore atletico Aldo Chiari, passando per i coach Troiano, Battaglia, Ponticiello. A tal proposito, invito i tifosi ad andare a vedere il tipo di lavoro svolto sul campo quotidianamente. Per rivedere il palazzetto pieno ci vorrà tempo, ma già dall’inizio avremo numeri superiori rispetto al recente passato. La campagna abbonamenti è già partita ed i riscontri sono positivi, così come l’entusiasmo sui social. Sono certo andremo a sviluppare sinergie con le scuole. Vogliamo catturare l’attenzione dei tifosi storici e dei nuovi, dei più piccoli. Vogliamo riavvicinare le persone alla cultura del basket”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti