Sergio Curcio: “Napoli, tutti i nuovi acquisti hanno due caratteristiche comuni”

SERGIO CURCIO, giornalista PersempreNapoli.it: “Il Napoli ha ceduto un trentenne come Higuain puntando su tanti giovani ad eccezione di Giaccherini, che si rivelerà molto utile, soprattutto in campo internazionale. La mia domanda è: perché questa strategia? Evidentemente il Napoli, piuttosto che vincere, tende a creare situazioni economicamente vantaggiose che, chissà, potrebbero portare anche alla vittoria in futuro. De Laurentiis lavora ad una prospettiva di incremento dei propri utili. Dopo il secondo posto, il Napoli aveva bisogno solo di un difensore e di un centrocampista per essere completo. Ecco perché penso che la società punti alla crescita di talenti che poi possano essere utili ai top club europei, come Cavani, Lavezzi ed Higuain, creando le condizioni affinché questa società possa continuare ad autofinanziarsi per restare ogni anno in Champions League. Tutti i nuovi acquisti hanno due caratteristiche comuni: la tecnica e la giovane età. Pur senza dirlo, De Laurentiis ha fatto intuire che non ci saranno più i mal di pancia di questa estate sull’argomento rinnovi di contratto. Per lo scudetto dico Juventus in testa ed al secondo posto, a braccetto, sia Inter che Napoli. Boccio il Milan e la Fiorentina, Lazio da rivedere”.

Fonte: Radio Punto Zero

Commenti