Nono successo consecutivo del Napoli, al San Paolo

Con la vittoria per 2 a 0 sul Chievo,  nell’ anticipo di ieri,  il Napoli, ha ottenuto il nono successo consecutivo, tra le mura amiche, naturalmente tenendo conto anche della passata stagione. In parole povere lo stadio San Paolo è un autentico fortino azzurro, dove la formazione partenopea sta costruendo le sue fortune. Per la cronaca il Napoli non perde in casa dalla famosa gara con la Lazio, del rigore sbagliato dal Pipita, costato il terzo posto : era il 30 maggio del 2015. Da allora sono arrivati una caterva si punti e soprattutto di gol. Gol con cui gli azzurri hanno un feeling particolare , quando giocano a Fuorigrotta, se si pensa che vanno in gol molto facilmente, visto che negli ultimi tempi, hanno mancato la  porta avversaria soltanto una volta su 40 gare. Infine non dimentichiamo che la squadra di Sarri, in questa stagione,  è l’ unica ancora imbattuta. Una bella soddisfazione non c’ è che dire, per i tifosi, i quali però, nonostante tutto,  disertano ancora l’ impianto flegreo. Ieri, per esempio soltanto 12.000 paganti,che sommati ai 6000 abbonati portano gli spettatori a meno di 20.000 unità. Il San Paolo si vestirà a festa, invece,  mercoledì per il debutto stagionale casalingo , in Champions League, contro il Benfica. Venduti, infatti, finora, oltre 50.000 tagliandi, per cui è facile prevedere il pubblico delle grandi occasioni. La prestigiosa manifestazione continentale con quella  musichetta inebriante ha sempre un fascino particolare.

Commenti