Anteprima partita

Il Napoli, dopo il k o interno con la Roma , non ha neanche il tempo di leccarsi le ferite: domani sera si torna in campo, al San Paolo,  sarà ospite la squadra turca del Besiktas, per la terza giornata del girone B della Champions League. Una gara molto importante che potrebbe spalancare,  alla formazione di Sarri, le porte degli ottavi di finale della massima manifestazione europea per club. Nell’ eventualità, infatti, di un successo degli azzurri e di un pari tra le altre due contendenti dello stesso girone,  il Napoli avrebbe la certezza del passaggio del turno, dopo soltanto tre gare disputate. Sarebbe una gran bella soddisfazione che lenirebbe di molto il dolore per gli ultimi risultati negativi, ottenuti in campionato. Dal canto loro,  i turchi puntano tutto su questo match. Al Besiktas è proibito perdere al San Paolo, un k o, contro il Napoli significherebbe eliminazione certa dalla competizione. Il segretario generale della formazione turca ha esplicitamente dichiarato ai media di venire al San Palo col preciso intento di portare a casa i tre punti. Sarri, tornando alla squadra napoletana,  potrebbe optare per alcuni cambi , soprattutto,  a centrocampo. In attacco potrebbe decidere di mandare in panchina  Gabbiadini e giocare con Mertens in posizione di falso nueve. In difesa sono da valutare le condizioni di Albiol che,  anche oggi ha svolto lavoro differenziato, ma difficilmente potrà essere della partita,  dunque è possibile che parta,  ancora una volta,  titolare Maksimovic.

Commenti