Palermo, De Zerbi: ”Servono punti, bisogna fare di più”

Palermo, De Zerbi: ''Servono punti, bisogna fare di più''Roberto De Zerbi  PALERMO – Lo spettro della sesta sconfitta di fila aleggia sul Palermo che ha lasciato il ritiro di Coccaglio per raggiungere Bologna dove domani la squadra affronterà la squadra allenata da Roberto Donadoni. “Una buona formazione – ha detto al termine della seduta di rifinitura, Roberto De Zerbi – che, anche se negli ultimi tempi ha avuto quale problema, ha ottenuto risultati importanti”.
Non sta certamente meglio il Palermo che ha cercato nel ritiro la medicina per superare il grave stato di difficoltà che attraversa la squadra. “Stiamo vivendo un momento negativo – dice l’allenatore rosanero – Adesso però ci serve fare punti. Il gioco è stato spesso accettabile, ma se non siamo riusciti a raccogliere quello che avremmo voluto, significa che non abbiamo fatto abbastanza e dobbiamo fare ancora di più”.

De Zerbi non si appiglia alla sfortuna dei tanti infortunati. “Sono giocatori per noi molto importanti – dice il tecnico – ma anche le altre squadre hanno fuori giocatori fondamentali. Non possiamo fermarci a lamentarci, ma dobbiamo andare avanti. La squadra, del resto, ha sempre dato tutto e con me è sempre rimasta molto concentrata e attenta”.

Tutto questo dopo un settimana di ritiro sotto gli occhi attenti del presidente Zamparini che non si è perso un allenamento della sua squadra. “Sentirlo vicino è importante – dice De Zerbi – Del resto, con me Zamparini si è sempre comportato in maniera corretta. Abbiamo parlato molto di calcio, ma lui, come è giusto che sia, mi ha sempre lasciato decidere sulle singole scelte inerenti la squadra”.
E, a proposito di scelte, De Zerbi potrebbe far giocare dal primo minuto insieme il diciottenne Lo Faso e l’ex della gara Diamanti. “Alessandro è un giocatore che se sta bene fa la differenza. E’ sempre meglio averlo in squadra che trovarselo contro come avversario”.

Palermo calcio

serie A
Protagonisti:
Roberto De Zerbi

Fonte: Repubblica

Commenti