Cagliari, Giulini promette: “Uno stadio all’inglese pronto nel 2017”

Cagliari, Giulini promette: "Uno stadio all'inglese pronto nel 2017"Il presidente del Cagliari Tommaso Giulini  CAGLIARI – Un nuovo stadio per Cagliari. Finora l’idea era rimasta soltanto tale: discorsi, progetti, ma nulla di davvero concreto. Forse il fischio d’inizio alla partita per regalare al club sardo un impianto tutto suo lo ha dato oggi il presidente Tommaso Giulini: “A breve – ha detto a Radio Sportiva – dovremmo presentare il progetto esecutivo per quello che sarà lo stadio. Già all’inizio dell’anno prossimo, insieme alle autorità, annunceremo il nome che sarà molto simile a quello attuale”. Un nuovo Sant’Elia, ma moderno, e soprattutto da realizzare in tempi brevi, brevissimi addirittura: “Siamo assolutamente sulla buona strada e contiamo davvero di averlo averlo già dall’anno prossimo. Sarà uno stadio su modello inglese con quattro lati vicino al campo e senza barriere, perché i tifosi vivano novanta minuti di emozioni con la squadra”.

L’ottiomismo di Giulini riesce anche a trovare risvolti positivi nell’eliminazione dalla Coppa Italia. “Ieri – il suo punto di vista – tre nostri giovani hanno giocato fin dal primo minuto e altri tre sono entrati a gara in corso. Una soddisfazione per la società. Il lavoro di Mario Beretta e del suo staff, in ogni caso, è bene sottolinearlo, è solo agli albori e ogni anno aumentiamo il budget. Lo faremo anche per la prossima stagione. E’ chiaro che è un progetto di lungo termine che darà i suoi frutti nel tempo. Ieri, comunque, vedere sei ragazzi in campo è stato il primo traguardo tagliato di un percorso in cui vogliamo investire. Da segnalare anche i nostri primavera che giocano nell’Olbia”.

calcio

serie A
Cagliari calcio
Protagonisti:
Tommaso Giulini

Fonte: Repubblica

Commenti