LA PARTITA – Benfica-Napoli 1-2, azzurri agli ottavi e primi nel girone

Il Napoli vince 2-1 allo Stadio Da Luz di Lisbona battendo il Benfica 2-1. Apre le marcature nel secondo tempo Callejon e poco dopo ariva il raddoppio con Mertens. Nel finale disattenzione di Albiol che permette a Jimenez di andare a segno. Con questa vittoria gli azzurri terminano la fase a gironi al primo posto e sono qualificato agli ottavi di finale.

PRIMO TEMPO

Al 6′ viene assegnato un calcio di punizione per gli azzurri, batte Ghoulam ma il pallone termina alto. Al 12′ ci prova il Benfica con Jimenez con un colpo di testa, ma il pallone termina fuori. Al 20′ occasione per il Napoli: Insigne dalla sinistra serve Hamsik, lo slovacco ptova la conclusione, il portiere ci arriva sul pallone ma n0on lo trattiene, Gabbiadini spedisce il pallone in rete con un colpo si testa, ma l’attaccante è in fuorigioco. Dopo un minuto disattenzione della di fesa azzurra, prima con Hamsik e poi con Ghoulam, Guedes intercetta ma spedisce il pallone di poco fuori. Al 35′ conclusione di Callejon dal limite, ma ci arriva il Ederson; poco dopo ci prova anche Gabbiadini, ma ci arriva di nuovo il portiere del Benfica. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 46′ Callejon dalla destra serve al centro Gabbiadini, che prova una conclusione potente, ma il pallone viene deviato e terima fuori. Al 60′ passa in vantaggio il Napoli: Mertens serve meticolosamente Callejon, che davanti ad Ederson con un pallonetto, spedisce il pallone in rete. Succesivamente cala il ritmo della partita, ma gli azzurri gestiscono il pallone sia in fase offensiva che in in quella difensiva. Al 76′ assegnato un calcio di punizione per il Benfica, batte Salvio ma il pallone termia fuori. Al 79′ raddoppio del Napoli: Mertens cin gran classe si inserisce in area, salta un avversario e con il destro insacca. All’87’ accorcia le distanze il Benfica: errore difensivo di Albiol che regala il pallone a Jimenez che si invola in area e va a segno. Al 90′ l’arbitro assegna 3 minuti di recupero e al 93′ termina la gara.

IL TABELLINO

Benfica (4-2-3-1): Ederson; Semedo, Luisao, Lindelof, André Almeida; Pizzi, Fejsa; Salvio (80′ Mitroglou), Gonçalo Guedes (58′ Silva), Cervi (69′ Cervi); Jimenez. A disp: Julio Cesar, Samaris, Jardel, Celis, Carrillo, Silva, Mitroglou. All.: Rui Vitoria.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Diawara, Hamsik (72′ Zielinski); Callejon, Gabbiadini (57′ Mertens), Insigne (81′ Rog). A disp: Rafael, Maksimovic, Maggio, Jorginho, Zielinski, Rog, Mertens. All.: Maurizio Sarri.

Arbitro: A. Lahoz (Spagna)

Marcatori: 60′ Callejon (N), 79′ Mertens (N), 87′ Jemenez (B)

Ammoniti: Pizzi(B), Koulibaly (N).

Mariano Potena

Commenti