Nicola Salerno: “Ballardini non è convinto di accettare Palermo. Corini ha lasciato perchè…”

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Nicola Salerno, direttore sportivo del Palermo

“Il Napoli sta diventano molto più concreto e sta disputando un ottimo campionato.

Corini? Non ci sono state mancanze da parte della società, ma il Palermo oggi non è in grado di offrire sicurezze. Corini è una persona seria e perbene e in questi pochi giorni di lavoro insieme, ho visto in lui ottime qualità. Ha lasciato perché non vedeva nel Palermo uno sbocco per il suo lavoro visto che la società non può dare nessuna sicurezza. Ci sono dei problemi immediati da risolvere nel Palermo. A Napoli verremo con il nuovo allenatore.

Ballardini? Ho lavorato con lui a Cagliari in cui abbiamo vissuto un’esperienza positiva, per cui l’ho sempre tenuto in considerazione e mi rendo conto che Palermo è una piazza bellissima, ma ha una classifica deficitaria per cui ognuno fa le sue scelte. Non è che Ballardini non ha accettato Palermo, probabilmente non è molto convinto della situazione. Qualcosa nel mercato si farà, ma credo che il Palermo valga di più di questa classifica, ma sappiamo tutti che quando la situazione è difficile risalire la china non è facile. C’è bisogno di una svolta per poi recuperare anche l’entusiasmo. Non verremo a Napoli per una gita.

El Kaddouri? Lo stimo da sempre, ha grandi qualità e me lo ricordo piccolino quando giocava nel Brescia”.

Il presente comunicato è stato inviato da Crc. Si declina ogni responsabilità dal contenuto dello stesso
Commenti

Questo articolo è stato letto 770 volte