Di Marzio: “Il Napoli lavora ai rinnovi di Ghoulam, Insigne e Mertens, ecco la situazione…”

Vittoria per 7-1 sul campo del Bologna nell’ultimo turno di campionato e secondo posto in classifica solitario in attesa di Roma-Fiorentina: è un momento più che positivo per il Napoli, che adesso lavora anche in chiave futura. I rinnovi dei contratti di Faouzi Ghoulam, Lorenzo Insigne e Dries Mertens nei pensieri della società del presidente De Laurentiis.

Mentre con il terzino algerino le posizioni sono ancora distanti e non sembrerebbero esserci al momento segnali di riavvicinamento, in settimana potrebbe esserci un nuovo incontro con gli agenti di Insigne. Le ultime richieste dell’attaccante – che vorrebbe rinnovare sulla base di 4.5 milioni annui – sono però ritenute troppo elevate dalla società azzurra, che comunque ritiene il classe ’91 un giocatore importante per il presente e per il futuro. L’obiettivo è dunque trovare un’intesa su basi più ragionevoli per il club.

In stato avanzato anche i discorsi legati al futuro di Dries Mertens. Tutta la documentazione per il rinnovo del contratto è attualmente in mano ai legali del calciatore, con il Napoli che da un lato rimane fiducioso per il buon esito della trattativa, dall’altro pensa che le richieste del giocatore e dell’entourage potrebbero aumentare a causa delle ultime prestazioni e dei tanti gol messi a segno. Proprio dall’entourage del belga filtra infatti che il rinnovo sarebbe in standby e che di conseguenza i tempi si potrebbero allungare, per questo motivo inizia a diminuire l’ottimismo di qualche settimana fa.

fonte-gianlucadimarzio.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 964 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!