Lo Bello (ex arbitro): “Rizzoli è il don Abbondio degli arbitri italiani, è un mediocre e favorisce sempre la Juve!”

Rosario Lo Bello, ex direttore di gara di Siracusa, il giorno dopo Juve-Inter commenta così ai microfoni di Itasportpress.it gli episodi che hanno infiammato la sfida dello Stadium e lasciato una coda di polemiche per due rigori richiesti dai nerazzurri: “L’abbraccio di Lichtsteiner a D’Ambrosio per me è calcio di rigore al 100%, – sottolinea Lo Bello – mentre sulla scivolata di Mandzukic su Icardi nei pressi della linea di fondo si potrebbe discutere visto che è un intervento molto rischioso anche se il croato riesce a toccare il pallone. Sono due episodi diversi ma sull’abbraccio di Lichtsteiner io avrei immediatamente decretato il calcio di rigore”.

Come giudico la direzione di Rizzoli? “Preferirei rispondere ad altra domanda… ma se devo dirla tutta, visto che la mia opinione è anche quella di molti colleghi del mio tempo, questo arbitro è un mediocre. Tutte le partite che dirige sono sempre piene di errori a conferma del fatto che è veramente un mediocre nonostante abbia arbitrato molte finali. Io lo definisco il “Don Abbondio” dei fischietti italiani. Poi con la Juve spesso sbaglia a favore tanto che sui social lo mettono con la maglia bianconera. Rizzoli è lo stesso arbitro che ha ammesso che Bonucci non gli ha dato una testata. Ma che si aspettava un bacio dal difensore bianconero? Comunque giudicando male Rizzoli non scopriamo l’acqua calda. Eppure riscuote consensi tanto che ha ottenuto la deroga per continuare ad arbitrare per tanti anni nonostante il limite di età”.

fonte-tmw

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!