Immobile-Keita: la Lazio vince di rimonta a Empoli

EMPOLI-LAZIO 1-2
67′ Krunic (E), 68′ Immobile (L), 80′ Keita (L)

Il tabellino    Le pagelle

A un certo punto sembrava che sarebbero svaniti punti decisivi per la zona Europa, con un pareggio o addirittura una sconfitta. Ma la Lazio rimonta sull’Empoli e rimane in piena lotta per l’Europa – anche quella più nobile – grazie alle qualità che abbiamo imparato a conoscere in questo campionato. Superata momentaneamente l’Inter al quarto posto, l’Atalanta è a solo un punto. I biancocelesti non si lasciano abbattere dallo svantaggio (grandissimo gol di Krunic dalla distanza) e trovano subito il pareggio con una zampata di Immobile. Poi ci pensa Keita a completare la rimonta e a segnare il decisivo gol del 2-1.

Primo tempo, manca solo il gol – Al 45’ è ancora 0-0 ma solo per caso: partita vivace e su ritmi alti fin da subito. Alle due squadre è mancato solo il gol, la Lazio ci va più vicina ma l’Empoli non sfigura e si rende pericolosa con El Kaddouri. Al 7′ gran girata di Pucciarelli con una spettacolare girata al volo, palla fuori di poco. Sarebbe stato un euro gol. Poi ci prova Immobile per due volte, la seconda con una potente conclusione dal limite. Ma Skorupski si fa trovare pronto in entrambe le occasioni. Sempre Lazio intorno alla mezz’ora quando Parolo non arriva per poco alla deviazione, il pallone finisce a lato. Al 38’ Felipe Anderson spreca una grossa occasione: spazio per lui in area ma la conclusione è debole, intervento facile per Skorupski. Risponde l’Empoli, Maccarone servito in area, manca di poco il pallone.

Il copione del primo tempo si ripete nella prima parte della ripresa: ancora ritmi alti nei primi minuti, El Kaddouri si dimostra ancora l’uomo più pericoloso dell’Empoli. Con il passare dei minuti si affievolisce la carica delle due squadre. Almeno fino a metà tempo, quando la partita si accende improvvisamente. Al 67′ Krunic pennella dalla distanza una traiettoria impossibile per Strakosha, palla all’incrocio e vantaggio dell’Empoli. Ma per i toscani c’è giusto il tempo di esultare: zampata di Immobile su una palla che si è impennata, subito pareggio dopo un minuto. La Lazio si riprende il match, attacca e a dieci minuti dalla fine va in vantaggio con un tiro di Keita deviato in modo decisivo da Costa.

Fonte: SkySport

Commenti