Cesare Prandelli stigmatizza il gesto di Morata, dopo la rete del 3 a 1

Cesare Prandelli, ex commissario tecnico della nazionale italiana, è intervenuto  ai microfoni di Tutti Convocati, in onda su Radio 24. Ecco le sue parole: “Il Napoli ha disputato un’ottima gara contro il Real, in particolare nel primo tempo. Quando ti trovi davanti giocatori del calibro del Madrid non c’è marcatura a uomo o zona che tenga. Eravamo tutti napoletani e tutti tifavamo per la squadra di Sarri. Cosa non m’è piaciuto? Il gesto di Morata verso la curva. Un gesto provocatorio censurabile che non si confà ad un campione.

La società Calcio Napoli, rischia la squalifica del San Paolo in campo europeo. Il lanci di bottigliette da parte dei sostenitori azzurri, dopo ola provocazione dell’ex juventino è stato refertato dai delegati Uefa. Il terreno di Fuorigrotta è già diffidato per cui è possibile che possa subire gli strali della giustizia sportiva europea. Un “plauso” a Morata!

Commenti