Tim Cup: Napoli-Juve, Mandzukic non convocato

La seconda semifinale di Coppa Italia (mercoledì 5 aprile, ore 20.45) ripropone la sfida che ha illuminato l’ultima domenica sera di campionato. Stesso posto, stessa ora: al San Paolo la squadra di Sarri riceve nuovamente Higuain, ma questa volta ci si gioca una finale.
Il 3-1 dell’andata costringe il Napoli a tentare lo stesso tipo di rimonta che provò a mettere in pratica contro il Real in Champions League (andandoci anche vicino). La Juve, che domenica sera ha fatto le prove di “barricate” dopo essere passata in vantaggio con Khedira, deve difendere un risultato che dà buone garanzie di strappare il pass per la finale.

Napoli (4-3-3)
Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski, Diawara, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.
All. Sarri

Juventus (4-2-3-1) 
Neto; Dani Alves, Barzagli, Bonucci, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Sturaro; Higuain.
All. Allegri

Arbitro: Banti
Assistenti: Giallatini – Dobosz 
IV Ufficiale: Celi

Qui Napoli
Quotazioni in rialzo per Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly e Ghoulam (più offensivo di Strinic) dovrebbero essere i quattro prescelti per comporre la linea difensiva; a centrocampo Zielinski, Diawara e Hamsik; Callejon, Mertens e Insigne (con l’eventuale inserimento di Milik nella ripresa per cambiare e fare 4-2-3-1).

Qui Juve
Allegri in conferenza stampa aveva anticipato che Mandzukic difficilmente sarebbe stato della partita. Di fatto il croato non è stato convocato. Per quanto riguarda Dybala, la Joya sarà a disposizione. Alex Sandro, che non è sceso in campo al San Paolo, ha buone chance di giocare, anche se “adesso si gioca sabato e martedì, bisogna gestire le energie”. Sicuro del posto da titolare, invece, Neto.
Allegri ha possibili 7-8 cambi rispetto a domenica: quindi potrebbero vedersi Neto, Dani Alves, Barzagli, Alex Sandro, Rincon, Cuadrado, Dybala e Sturaro. 

Fonte: SkySport

Commenti